TELEMEDICINA – SFIDE NELLA MEDICINA D’URGENZA E NELL’AREA TRANSFRONTALIERA

Approccio integrato al miglioramento dell’assistenza medica di urgenza nell’area transfrontaliera

Convegno

TELEMEDICINA – SFIDE NELLA MEDICINA D’URGENZA E NELL’AREA TRANSFRONTALIERA

20  giugno 2014, centro congressi Bernardin, Portorož/Portorose, Slovenia

La telemedicina e il convegno

In Slovenia e nel territorio transfrontaliero tra la Slovenia e l’Italia, la capienza sanitaria non è suddivisa in maniera uniforme. Per tale motivo, l’accesso dei pazienti all’assistenza medica non è equo. Il problema si può notevolmente ridurre anche con l’aiuto della telemedicina, ossia instaurando condizioni organizzative e tecniche per assicurare un’assistenza tecnica in interventi d’urgenza a distanza. Casi urgenti che richiedono alcune conoscenze tecnico-mediche specifiche (la mancanza di conoscenza è data alla rarità dei singoli casi clinici) saranno trattati assieme a gruppi di professionisti delle regioni transfrontaliere e interregionali. Instaurando il sistema di teleconsultazione, i professionisti di istituzioni terziarie potranno collaborare a distanza alla cura di pazienti in pericolo di vita, nei casi in cui il trasporto immediato sarebbe troppo rischioso o addirittura superfluo.

La telemedicina costituisce anche il punto di partenza per garantire uno smistamento più efficiente dei pazienti tra le istituzioni nella regione transfrontaliera – tra quelle primarie (ad esempio, Case della sanità di Ilirska Bistrica e Sežana) e secondarie (OG di Isola) e tra quelle secondarie e terziarie (Centri clinici e universitari di Trieste e Ljubljana) – all’interno di una singola regione o tra regioni. Trattasi di casi in cui il trasferimento è sensato, per ragioni mediche, o in caso di incidenti di maggiori dimensioni che esigono l’ottimale sfruttamento di tutte le capienze nella regione transfrontaliera.

Vi invitiamo al convegno, dedicato ai medici e ad altri professionisti interessati al settore della telemedicina, soprattutto nei casi urgenti. Al convegno si rappresenteranno i vari aspetti della telemedicina: tecnico-medici, legali e informativo–comunicativi. Si esporranno i risultati e le sfide del progetto IntegrAid nell’utilizzo della telemedicina nei casi urgenti e nell’area transfrontaliera. Saranno presentate alcune esperienze inerenti alla telemedicina in Slovenia (eZdravje, Telekap) e nell’area transfrontaliera. Il parere sull’utilizzo della telemedicina sarà inoltre presentato dal tutore della privacy della Repubblica di Slovenia.

Siete gentilmente invitati.

Distinti saluti,

Peter Golob
Katja Štrancar
Comitato per il programma e l’organizzazione del convegno

Ulteriori informazioni inerenti al convegno, il programma, il progetto, ecc. sono disponibile nella brochure:

Per eventuali informazioni o esigenze particolari inerenti al convegno spesso, rivolgetevi a:

Vera Dobravec
E-mail: vera@versus-agencija.si
Tel. Slovenia: + 386 41 604 789
Tel. Italia: + 39 334 81 90 549

Ulteriori informazioni sul progetto nel pdf.