Il rappresentante dei diritti del paziente

Nel nostro territorio opera la rappresentante dei diritti del paziente

la sig.ra Jožica TROŠT KRUŠEČ, dott. in giurisprudenza

La sede e l’ufficio dove svolge la propria attività si trovano a Capodistria, Vojkovo nabrežje 4A, negli uffici dell’istituto Nazionale per la Salute Pubblica, Unità di Capodistria. Gli uffici dell’istituto sono ubicati nel centro città, nelle immediate vicinanze dello stadio sportivo Bonifica e della rotonda che connette la via Ljubljanska e la via Ferrara, accanto al grande parcheggio.

Dati sull’attività della rappresentante:

Indirizzo:

Rappresentante dei diritti del paziente Jožica Trošt Krušeč
Vojkovo nabrežje 4 A,
6000 Capodistria

e-mail: jozica.trost-krusec@nijz.si

Telefono di rappresentate: 041 667 501.

Orario di lavoro presso l’ufficio di Capodistria:

  • mercoledì dalle 30 alle 21.30
  • venerdì dalle 30 alle 21.30

Disponibile anche telefonicamente al numero 041 667 501 nei seguenti giorni ed orari:

Lunedi, martedì e giovedì dalle 18.00 alle 20.00

Per appuntamenti in ufficio è necessaria la prenotazione chiamando lo 05 66 30 841, disponibile ogni giorno dalle 8.00 alle 14.00.

Avviso sulla possibilità di rappresentanza e altri tipi di sostegno ad opera del rappresentante dei diritti del paziente

II paziente ai sensi della legge sui diritti del paziente – ZPacP – ha il diritto di usufruire del sostegno gratuito del rappresentante per poter far valere i propri diritti. L’attività del rappresentante è confidenziale.

Le competenze del rappresentante dei diritti del paziente sono:

  • consiglia ed aiuta il paziente e lo rappresenta nell’affermazione dei suoi diritti ai sensi della ZPacP,
  • consiglia il paziente in modo idoneo sui contenuti dei diritti, dei metodi e delle possibilità del loro riconoscimento, prima o dopo il trattamento sanitario o quando detti diritti vengono violati,
  • fornisce degli orientamenti concreti per il riconoscimento dei diritti e propone le possibili soluzioni,
  • offre aiuto al paziente nell’illustrazione dei mezzi legati ai sensi della ZPacP,
  • svolge per conto del paziente le ricerche necessarie in merito alle violazioni presunte presso i prestatori dei servizi sanitari,
  • presso i prestatori dei servizi sanitari interviene in modo informale al fine di risolvere con celerità le violazioni,
  • quando non si tratta di violazione dei diritti ai sensi della legge ZPacP indirizza il paziente presso la persona fisica o giuridica di competenza o presso l’organo statele di competenza,
  • nell’ambito delle deleghe conferitegli dal paziente svolge azioni legali e fornisce proposte, chiarimenti ed altre dichiarazioni in nome e per conto del paziente per una veloce risoluzione delle controversie,
  • fornisce al paziente le informazioni base, offre aiuto specialistico, orientandolo anche concretamente nell’affermazione dei suoi diritti nell’ambito della tutela della salute, dell’assicurazione sanitaria e dello svolgimento dell’attività sanitaria,
  • il prestatore dei servizi sanitari deve permettere al rappresentante l’accesso a tutti i dati, necessari per il suo operato e legati al caso trattato,
  • il rappresentante può prendere in visione la documentazione medica del paziente, se autorizzato per iscritto dallo stesso.

La rappresentanza del paziente presso i prestatori dei servizi sanitari viene svolta su delega scritta del paziente.